I formaggi grana in Italia sono due: il grana padano e il parmigiano reggiano che nascono da un processo di lavorazione antico, molto probabilmente messo a punto sul fare del 1200 da monaci cistercensi delle abbazie padano-emiliane. Giovanni Boccaccio ne dà testimonianza nel 1348 nel Decamerone dove nel Paese di Bengodi si consumavano montagne di parmigiano, ma già dal ‘300 quel formaggio è censito tra i cibi della mensa dei priori fiorentini. La stagionatura del Grana padano va da uno a due anni, oltre 20 mesi è detto Riserva, quella del parmigiano reggiano varca anche i tre anni. I grana di minore stagionatura sono adatti come formaggi da mensa al taglio, gli altri vanno bene per la grattugia, gli stravecchi sono piatti completi in sé.

Pizza al pesto di rucola, speck e Asiago stravecchio
La ricercatezza degli ingredienti fanno la differenza
...continua »
Fantasia di antipasti
Mix di spiedini carne e vol-au-vent
...continua »
Pane al limone
Divertiamoci a farcirli con svariati ingredienti!
...continua »
Strudel di polenta ai porcini
Non immaginatelo solo come un dolce!
...continua »
Seguici su