L’aglio è noto non solo per dare un gusto inconfondibile ai piatti, ma anche per le sue proprietà. Diminuisce il rischio di trombosi, è antisettico, riduce la pressione arteriosa e il colesterolo, è un valido antinfiammatorio, incrementa il livello di insulina nel corpo. Attenzione però: se viene cotto, perde gran parte di queste virtù. Per renderlo più digeribile, basta togliere il germoglio centrale. In forti dosi, soprattutto crudo o in estratti, è sconsigliato in caso di emorragia, vista la sua azione fluidificante sul sangue. Evitiamo il consumo prolungato in dosi elevate anche durante gravidanza e allattamento. Il periodo migliore è tra luglio e agosto.

Ricette con Dolci

Frollini al pistacchio di Bronte
Ricordano i profumi della Sicilia, da gustare lentamente....
...continua »
Cupcake black velvet
Frosting delicato per un amabile contrasto black end white
...continua »
Cake design - Realizziamo un camaleonte 1
Un dolcissimo rettile per impreziosire i nostri lavori
...continua »
Semifreddo al torrone
Per concludere una cena speciale, ma senza glutine
...continua »
Cake pops alla fragola
Le bimbe ne andranno matte!
...continua »
Seguici su